Buon Compleanno Sistema Sanitario Nazionale!

Nato il 23-12-1978, tra qualche mese compirà quarant’anni. La sua nascita fu per TUTTI un momento di gioia e speranza, ma gli stessi “tutti”, ognuno per le proprie pertinenze, gli hanno reso la vita molto difficile. Alcuni lo hanno raggirato, e tutt’ora lo raggirano, per derubarlo e arricchirsi. A molti ha ridato la vita, ad altri purtroppo no. Comunque AUGURI SISTEMA SANITARIO NAZIONALE. Per noi sei semplicemente SSN, e la maggioranza vorrebbe che tu, come il buon vino, invecchiando migliorassi, ma dobbiamo purtroppo constatare che non è così. Negli ultimi anni di randellate ne hai prese tante, e le nostre aspettative di salute e benessere vengono soffocate da condizioni che non ti permettono di svolgere a pieno il compito per cui sei nato. Sembri uno che non sa nuotare e annaspa, ma se tu affoghi…meglio non pensarci. Ora che sei adulto e ti abbiamo conosciuto, non solo non vogliamo perderti ma pretendiamo da chi alimenta la tua esistenza, di salvaguardare, senza se e senza ma, la tua sopravvivenza, che poi è anche la nostra. Piccoli, giovani, adulti e anziani. Questi ultimi poi aumentano, sicuramente anche grazie a te, e si aspettano giustamente un trattamento non di privilegio, ma di sufficiente attenzione per dondolarsi con serenità con gli ultimi rintocchi del loro tempo. Le tue difficoltà sono le nostre. Poiché sei la vita, ti garantiamo che faremo più dell’impossibile per garantirti una più che ottima salute. Questi tuoi primi quarant’anni devono essere riferimento, vanno alzati i livelli di protezione, devi disporre risorse che ti permettano più di semplice pane e acqua, soprattutto far capire a chi di dovere, che non sei una spesa, ma una immensa risorsa. Allora auguri e figli maschi, ma anche femmine, per bilanciare questi anziani che aumentano di continuo, manco fosse un’epidemia.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *