Che caos

Una pandemia quanto meno curiosa. Quattro o cinque aziende hanno già il vaccino anti covid, pronto. La gravità del momento ha imposto di soprassedere a quelle rigide procedure che riguardano le norme di sicurezza sui nuovi farmaci. Allora non si comprende cosa realmente manchi per il loro immediato utilizzo. Non è certo la vidimazione di strutture di dubbia imparzialità (oms e altri), a garantire la bontà del preparato. Suvvia si cominci, i predicatori nostrani hanno detto che sarà la svolta, questa pandemia ha i mesi contati. Non capisco perché non si inizi col vaccinare capi di stato e di governo, luminari della scienza e della tecnica, sovrani dell’economia e della finanza, insomma quelli che contano, quelli che guidano questo pianeta. Invece si punta sulla plebaglia, miliardi di umani senza voce, “bestie” lentamente condotte nel recinto per essere marchiate. Ma per il loro bene, per la loro salute, e guai a chi cerca di svicolare dal recinto. Quanta premura, benefattori, l’umanità intera si deve prostrare a tanta generosità. Personalmente non comprendo l’acredine e la rabbia verso chi non condivide questa vaccinazione. In fondo il vaccinato è in una botte di ferro, non ha nulla più da temere né dal virus libero nell’aria, né dall’untore di turno che da buon deficiente amante del rischio e incurante della morte non si è vaccinato. Sei immunizzato, a te vaccinato, illuminato, saggio e preveggente il virus non ti farà più un baffo. E voi, nobili di mente dovreste essere ben contenti che l’essere umano stupido si autoelimini col rifiuto vaccinatorio, anzi per accelerarne il trapasso proibitegli il ricorso alla camera intensiva. Per il reprobo solo la camera mortuaria. Vaccinandi, perché arrabbiarsi con chi è sordo alle vostre sentite, accorate, disinteressate, amorevoli raccomandazioni. Chi è causa del suo mal piangerà se stesso. A voi, eccelsi timonieri delle nostre vite, vi cedo volentieri la mia dose, la meritate, un piccolo ma sentito riconoscimento per chi, anni addietro, cominciò a introdurre i virus nei computer e dopo averci preso la mano e il gusto li ha introdotti nella vita reale.

PS: volutamente minuscoli sigle, riferimenti istituzionali e tutto ciò che riguarda il malaffare travestito da dio!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *