Salute

Allergia alimentare

Negli ultimi anni si è registrato un sensibile aumento delle allergie alimentari, con aspetti clinici molto variabili, da reazioni locali da contatto a quadri anche estremamente severi. Su quali possano essere i motivi si può solo procedere per ipotesi che spaziano dalla predisposizione genetica, all’inquinamento ambientale, al coinvolgimento del microbiota che ognuno di noi ha …

La stipsi

E’ un disturbo in cui l’evacuazione del materiale fecale dall’intestino avviene con difficoltà. Come tale può essere espressione di una condizione occasionale quindi di breve durata e scomparsa alla ripresa delle consuete abitudini, oppure essere un sintomo di un quadro più serio. Pertanto prima di auto prescriversi una terapia è opportuno escludere che la stipsi …

Mandragola

Ti cucini una busta di spinaci surgelati e finisci in ospedale con le allucinazioni. Metti sulla tavola del Taleggio e quasi lo vedi camminare spinto da un esercito di batterio Listeria. Sperando che il tutto si risolva sempre con qualche visione e senso di confusione o una gastroenterite che mi releghi due giorni sul water, …

Ci facciamo un goccio?

Ottobre, uva, vendemmia, vino … alcol. Ecco l’indiziato l’alcol etilico (etanolo). Fa bene, fa male? Quanti studi su questa sostanza, giudizi più spesso negativi che positivi su eventuali benefici alla nostra salute. Di recente un lavoro pubblicato sul “Journal of the American College of Cardiology” ha sentenziato che l’apporto dell’alcol contenuto nel vino bevuto in …

Rimedio far da sé

Ci siamo, l’estate è ormai un ricordo, il meteo comincia a fare capricci, al mattino e sera freschino, di giorno caldo, mi vesto, mi spoglio… mi ammalo. Che pizza questo bruciorino dietro il naso, anche quando deglutisco fa un pò male, che fastidio questo stato, non lo sopporto più! Vediamo cosa propone la mia riserva …

PURE (Prospective Urban Rural Epidemiology)

PURE é uno studio presentato al recente convegno di cardiologia a Barcellona, relativo al legame tra abitudini alimentari e mortalità. Più precisamente è stata evidenziata una maggiore mortalità (cardiovascolare e non) nei soggetti che consumano più carboidrati. Apriti cielo! Finora, quindi, abbiamo sbagliato tutto? Le linee guida nutrizionali sono da rifare? Perseguiamo chi ci ha …

… si ricomincia!

L’estate è agli sgoccioli, le vacanze sono solo un, si spera, piacevole ricordo, si ripongono ciabatte, calzoncini, bikini, si rispolverano giacca, cravatta, camici, tute e quant’altro. Allo specchio l’abbronzatura non maschera qualche chilo recuperato, per cui non è l’indumento che si è ristretto. Si fanno strada i buoni propositi, da domani dieta ferrea, attività fisica …

Antiossidanti

Gli antiossidanti, sono quelle sostanze che intervengono per neutralizzare le reazioni di ossidazione e che nel nostro organismo sono innescate dai radicali liberi. I danni provocati dagli ossidanti coinvolgono proteine, lipidi e soprattutto il DNA. Oggi si ritiene che rilevanti eventi morbosi, dalle forme neoplastiche alle malattie autoimmuni, dalle patologie metaboliche e cardiovascolari alle cerebropatie …

Come mi sto avvelenando!

Vivendo in un paese “occidentale”, quotidianamente vengo in contatto con sostanze tossiche, una parte di origine esterna, un’altra ci penso io stesso a produrla nel mio organismo. Comincio da quest’ultima. Oggi, un po’ tutti abbiamo fatto conoscenza con i radicali liberi, sostanze che si sviluppano nelle nostre cellule come risultato dell’attività per produrre energia. La …