Tag Archives: ictus

Prevenzione

E’ una parola molto utilizzata in campo medico, ben recepita dal paziente e che la tiene in grande considerazione per salvaguardare il proprio benessere. Le Istituzioni la considerano, giustamente, una indispensabile necessità per la salute pubblica, ma se promossi all’orale, nella pratica non raggiungono la sufficienza. A parte la confusione che si genera nel far …

Terapia … che rebus!

Prendo spunto da uno studio sull’uso dell’aspirina nella prevenzione della cardiopatia ischemica, per una personale riflessione. Ma sui miliardi di farmaci che giornalmente miliardi di individui assumono per seguire specifiche terapie, quanto c’è di empirico, scientifico e presunzione personale? E’ vero che fare una diagnosi non è semplice e ancor di più prescrivere la terapia, …

Angioplastica

E’ una metodica che negli ultimi decenni ha realmente rappresentato un reale e positivo cambiamento nel trattamento della cardiopatia ischemica. Sia a seguito di un infarto del miocardio o nelle condizioni di angina, questo trattamento permette di ridurre i danni provocati dall’infarto o eliminare i sintomi sostenuti dall’angina. La patologia ischemica ha un’alta percentuale di …

Aspirina (2a parte)

Con questo secondo appuntamento vado subito al concreto che è quello che poi interessa al paziente. Bene gli studi, bene nuove conoscenze e informazioni, ma cosa faccio, la prendo o no questa benedetta aspirina? Da questa pagina è chiaro che non posso chiudere la conversazione con un semplice e inutile si/no, voglio dare però spunti …

Aspirina (1a parte)

Tralasciando l’uso occasionale come per un evento febbrile, l’aspirina presa in maniera continuativa ed a determinati dosaggi, fa bene, fa male? Le voci spaziano dalla protezione da gravi eventi vascolari fino alle forme tumorali, restando nell’ambito di questi argomenti vediamo di posizionare qualche dato certo. Intanto il nome “aspirin” fu ideato dalla Bayer per commercializzare …

Colesterolo

Come ormai è ben appurato, il colesterolo rappresenta uno dei fattori di rischio più rilevanti nello sviluppo dell’aterosclerosi e di conseguenza delle patologie correlate in particolare ictus e infarto del miocardio. Negli ultimi decenni gli studi dedicati hanno portato conoscenze e particolari sempre più dettagliati e soprattutto dal punto di vista terapeutico l’avvento e l’utilizzo …